2 aprile – 1 maggio 2017

Sala d’Ercole, Palazzo D’Accursio, BOLOGNA

LUZZATI E GLI AUTORI: CALVINO E RODARI

Omaggio  a Lele Luzzati per il decennale dalla scomparsa

In collaborazione con la 54^ edizione del Bologna Children’s Book Fair, Palazzo D’Accursio ospiterà, presso i suoi splendidi spazi, una mostra con opere originali di Emanuele Luzzati.

Una mostra, in co produzione con la Porto Antico S.p.a., che traduce per immagini alcune delle opere di due degli autori italiani di maggior importanza: Italo Calvino e Gianni Rodari.

Un’interpretazione in cui le immagini giocano in una sorta di equilibrio tra narrazione e invenzione costante, tra elementi riconoscibili (“Ho cominciato proprio facendo l’illustrazione di un personaggio che è il visconte strappandola in due per dare l’idea del visconte dimezzato”, così Luzzati) inventati per gli occhi dei bambini con una libertà di segno che conduce Luzzati a "giocare" con la materia, il colore, caricando di significato espressivo i suoi personaggi ed immergendoli in un mondo fantastico. 

Come testimoniò Rodari stesso: “Il segreto, con i bambini e con i ragazzi, non è di truccarsi da bambino, ma di essere e di restare un adulto che però sappia conservare e usare la fantasia, per modo che l’incontro con lui possa avvenire anche su terreni che di solito sono esclusi dal rapporto tra bambini e adulti. Questo segreto Lele lo possiede spontaneamente(…)”.

Il percorso espositivo ci svelerà il dialogo tra i due autori ed Emanuele Luzzati, sostenuto dalla comune passione di questi tre grandi autori del ‘900 per il mondo magico della narrazione e dell'invenzione per l'infanzia, ma non solo. La selezione delle opere si basa sulla volontà di documentare i valori artistici di Luzzati e del suo immaginario.

Le opere in mostra sono state realizzate da Luzzati per le seguenti fiabe di Italo Calvino: L’uccel belverde e altre fiabe italiane, Einaudi, Torino, 1972; Il Principe granchio e altre fiabe italiane Einaudi, Torino, 1974; Il visconte dimezzato Einaudi, Torino, 1975. Mentre le illustrazioni per Gianni Rodari sono: Filastrocche lunghe e corte, Editori Riuniti, Roma 1981; Il libro dei perchè, Editori Riuniti, Roma 1984; Fiabe lunghe un sorriso, Editori Riuniti, Roma 1987; Perché i re sono re?, Editori Riuniti, Roma 1993.

INFO

Palazzo d’Accursio, Sala d’Ercole, Piazza Maggiore 6

dal 02 aprile 2017 al 1 maggio 2017

Orari:

martedì > giovedì h. 10.00 - 18.30

venerdì h. 14.30 – 18.30

sabato, domenica e festivi h. 10 – 18.30

lunedì chiuso


INGRESSO LIBERO

Questo sito utilizza i "cookies". Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentirne all'utilizzo.