Workshop 2017 - 2018

per adulti e bambini

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI 
Elisa Pezzolla
laboratori@museoluzzati.it
tel. 010 2532028

25 novembre e 2 dicembre 2017
INVENTASTORIE – con Coca Frigerio
corso di formazione e aggiornamento per insegnanti dedicato alla creatività

per adulti

Scopri di più

COSTO: 100€ 

Sabato 25 Novembre, 9.30 – 12.30
La costruzione della storia
Parole composte e da scomporre, rime e rimario, frasi tutte da scoprire per inventare una trama personale.

Sabato 2 Dicembre, 9.30 – 12.30
Inventare i personaggi
Paradossi di immagini, sequenze visive a partire dai contrasti, personaggi in carta da gioco da comporre e scomporre per inventare i protagonisti delle storie.

Sabato 2 Dicembre, 9.30 – 12.30
I luoghi del racconto
Castelli fiabeschi, boschi e città. L’ambientazione come luogo del racconto, da creare e ricreare con assemblaggi e fotocopie.

Giovedì 16 novembre alle ore 17.00 presso la Biblioteca Deamicis verrà presentato il libro di Coca Frigerio “Arwad, l’isola della pace” e il corso che la scenografa-educatrice terrà al Museo Luzzati.

9 e 16 dicembre 2017
ASPETTANDO KŌDŌ
Incontri esperienziali con Beatrice Maria Spagoni in preparazione del PerCorso KŌDŌ

per bambini dai 3 ai 100 anni

Scopri di più

FREQUENZA: sabato 9 e sabato 16 dicembre, ore 11.00 – 12,30
COSTO: 30€ materiali inclusi

Due primi appuntamenti per scoprire il piacere di dipingere liberamente, prendendo coscienza di sé e sperimentando la propria autonomia, aspettando il percorso vero e proprio a cui poter partecipare a partire da gennaio! Vieni anche tu a provare KŌDŌ “prendi un pennello, lui saprà!”.

L’OFFICINA DIDATTICA DEL MUSEO LUZZATI

 

I laboratori proposti alle scuole e alle famiglie dal Museo Luzzati si chiamano Officina Didattica, per indicare un luogo del creare, una modalità di lavoro per cui si costruisce in concreto un oggetto, un disegno, un manufatto. Quest’accento sul fare a cui rimanda la parola “officina” è in linea con quanto Emanuele Luzzati ha sempre raccontato di sé e della sua arte.
E così si praticano le tecniche tanto amate e utilizzate da Emanuele Luzzati: il frottage, il collage a strappo, il ritaglio, ma anche quelle degli artisti che negli anni hanno esposto al Museo: i fumetti a campitura piatta di Altan, gli acquarelli di Quentin Blake, le prospettive di Flavio Costantini, i racconti per immagini di Mordillo. Allo stesso modo si può imparare a trasformare in un’opera artistica una semplice t-shirt bianca per indossare i propri disegni. Nell’Officina Didattica del Museo Luzzati si imparano a fare cose d’arte, e ogni bambino ritorna a casa con un pezzo fatto da lui.
L’attività dell’Officina coinvolge in totale circa 15.000 bambini all’anno nella sede del Museo Luzzati e fuori, opera in accordo con istituzioni come il Comune di Genova nella formazione di insegnanti e educatori, porta la propria esperienza nella didattica in realtà diverse da quelle museali sia a Genova che fuori Genova.