MUSEO LUZZATI A PORTA SIBERIA

CHI SIAMO

 

>>>>DOVE SIAMO

     

Nel Porto Antico di Genova ha sede il Museo Luzzati: negli affascinanti spazi di Porta Siberia  - realizzata nel ‘500 da Galeazzo Alessi e restaurata nel 2000 da Renzo Piano – vengono  esposte in mostre tematiche le opere di Emanuele Luzzati e dei più importanti protagonisti di arti come illustrazione, cinema d’animazione, scenografia, design,  fumetto.  Negli anni si sono allestite mostre di Altan, Nicoletta Costa, Flavio Costantini, Quentin Blake, Armando Milani, Leo Lionni, Mordillo.

Il Museo Luzzati è il referente internazionale per chi voglia organizzare una mostra di Emanuele Luzzati, la società che lo gestisce, Nugae srl,  detiene i diritti di uso delle immagini di Luzzati.

Il Museo Luzzati è un laboratorio di sperimentazione continua: l’ Officina Didattica accoglie ogni giorno i bambini delle scuole e tutti i sabati i bambini con la loro famiglia per sperimentare le tecniche creative degli artisti esposti. Incontri, corsi di formazione, proiezioni, presentazioni di libri completano l’offerta del  polo culturale.

 

       

Porta Siberia è l'unica porta ancora esistente tra quelle costruite a Genova nel XVI e XVII secolo. Il suo nome deriva da un errore di pronuncia, da un'antica storpiatura: si chiama infatti in origine "Cibaria" (per secoli contenne le scorte di cibo), traslato poi in "Siberia".

Concepita alla metà del ‘500 dal celebre architetto Galeazzo Alessi, rappresentava l'antico confine sia militare che "daziario" della città verso il mare. Un vero e proprio simbolo, quindi, del confine fra l'interno e l'esterno, tra il mare e la città. Attraverso Porta Siberia entrava a Genova una pacifica invasione di colori, aromi e ritmi nuovi che avrebbero fecondato tutta l'Europa.
Le mutate esigenze del tempo avevano lasciato Porta Siberia ai margini dello sviluppo della città. Nel 2000, grazie all'intervento della Società Porto Antico - su progetto di Renzo Piano - è stato fatto un importante lavoro di recupero con il risanamento degli spazi interni, la chiusura delle grandi finestre, l'allestimento di strutture necessarie per le esposizioni.

Questo sito utilizza i "cookies". Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentirne all'utilizzo.